Chi sono

(IT)

Lavoro nella comunicazione dal 2013 e negli anni ho scelto di fare più esperienze possibili per trovare uno spazio che mi fosse congeniale: ho lavorato in redazioni grandi e piccole, in un museo della scienza, collaborato con diverse agenzie di comunicazione in Italia e UK, esplorato il copywriting come creativa nella comunicazione medica.

Oggi mi concentro sulle cose che mi danno maggior soddisfazione: editing, traduzione creativa ed editoriale, divulgazione della scienza come giornalista. Ho scelto di lavorare come libera professionista perché mi consente di essere flessibile, affidabile e tendenzialmente di buon umore. Sono sempre interessata a imparare cose nuove e ci tengo ad assicurare un lavoro puntuale e di qualità instaurando rapporti lavorativi solidi di reciproca fiducia.

Come giornalista (pubblicista) mi concentro su due macro-temi, l’autismo/ Asperger e gli animali, dal benessere alla conservazione. Mi sono specializzata in traduzione editoriale collaborando con l’edizione italiana di National Geographic, mentre per quella creativa spazio dalla scienza fino a moda e turismo: collaboro con l’agenzia LEAP – Loveurope di Londra e traduco dall’inglese all’italiano i contenuti di COS e dell’Empire State Building. Svolgo anche il ruolo di editor per il mercato italiano per ClassPass.

Cos’altro? Curo i social del magazine OggiScienza (Facebook, Twitter) e l’account Instagram del protocollo Trieste Città della Conoscenza. Tengo corsi di comunicazione per gli scienziati che vogliono imparare a raccontare il proprio lavoro sui social media e ai giornalisti.

Più nel dettaglio, sul mio percorso:

Nel 2012 mi sono laureata in Biologia – Biodiversità degli ecosistemi terrestri e marini all’Università di Trieste, nel 2013 ho conseguito il Master in Giornalismo scientifico digitale alla SISSA di Trieste. Mi piace tenermi aggiornata e studiare a fondo dal punto di vista scientifico – e culturale – i temi dei quali mi occupo come giornalista; per questo oggi frequento il Master  di I livello in Disturbi dello spettro autistico presso l’Università Niccolò Cusano.

Ho collaborato con: Il Pensiero Scientifico Editore, ClassPass, DPlace, pagina99, L’Unità, Sapere, Galileo, StartupItalia!, Hello World, Karenin Mag, Twentyfour7, IN3D, Envigo Ltd.

Nel 2016 ho vinto il Premio Giornalistico Tomassetti, nel 2017 ho ricevuto il premio giornalistico “Il Diabete sui media”. Nel 2017 e nel 2018 sono stata selezionata tra i finalisti del Premio nazionale di divulgazione scientifica Giancarlo Dosi, rispettivamente nella sezione Articoli per il mio lavoro giornalistico e Libri per il mio libroAnimali. Abilità uniche e condivise tra le specie” (Mondadori, 2017).


(EN)

I’ve been working in the field of science communication since 2013 (discover more on LinkedIn). After different experiences in newsrooms and creative agencies, experimenting with both printed and online media, today I’m freelancing by choice. I’m flexible, reliable and autonomous, always interested in learning news skills and providing high quality work.

✏ Do you need your English content translated into Italian with attention to style, language and cultural relevance? Are you looking for a communication professional to proofread and double-check your content and tone of voice, to be 100% sure that it sounds natural and localized for the Italian public?

I’m specialized in editorial translation with a focus on scientific and environmental topics, but I also have experience in creative translation for the fashion and tourism industry.

More specifically…

I graduated in Biology in 2012 and then obtained a post-graduate Master in Scientific Digital Journalism. I’ve been working with the Italian edition of National Geographic as a contributor since 2013 and I am an editor, staff writer and social media manager for OggiScienza science magazine. I worked with several Italian and foreign magazines and agencies; at the moment you can also find me within the freelancers team of Loveurope and Partners and DPlace.

I’ve been awarded two prizes for my work:

Tomassetti Journalistic Prize – 2016 for an article about HIV prevention
Diabetes on the Media Journalistic Prize – 2017 for an article about diabetes alert dogs.

 My first book came out in October 2017! «Animali. Abilità uniche e condivise tra le specie» is published in Italian by Mondadori and co-authored with animal-cognition/ comparative psychology researcher and professor Cinzia Chiandetti.